Scopriamo il Passo dello Stelvio

Il Passo dello Stelvio ha il vanto di essere il valico automobilistico più alto d’Italia e addirittura il secondo in Europa.

Affrontandolo su due ruote, quello che ancora non mi è molto chiaro è la reale altitudine del passo: su un primo cartello viene quotato a 2.757 metri, su un altro 2.758 metri mentre sul riferimento alla Cima Coppi…2.760 metri!

Metro più metro meno siamo davvero alti, ma non vi preoccupate…non vi mancherà il fiato! Se non per il panorama

passo della stelvio in moto, con oram e crazyidler

Il Passo dello Stelvio con i suoi 36 tornanti è considerato una delle mete più amate dagli appassionati di motori. Ogni volta che ci siamo stati era sempre pieno di gente, ciclisti che arrivavano da tutte le parti, motociclisti di ogni genere. Proprio nei pressi del valico ci sono negozi di articoli sportivi e souvenirs di ogni genere, bar, ristoranti e soprattutto i chioschi di panini.

Può sembrare una follia, ma in una occasione ci siamo andati solamente per…poter mangiare un gustosissimo panino con la salsiccia e le salse! (e se volete un consiglio…andate a mangiare nell’ultimo chiosco in fondo a sinistra in direzione Trentino. Mi raccomando però, scegliete la salsiccia e non il wurstel… è decisamente più gustosa!)

Raggiungere il Passo dello Stelvio è già da sé una bella esperienza; provenendo da Bormio ci si addentra in una vallata dove la strada diviene man mano sempre più ripida.

Di tanto in tanto si vedono cascatine qua e la fin quando non si incontra un vero torrente che forma dei salti molto suggestivi.

passo della stelvio in moto, con oram e crazyidler

Tenete gli occhi aperti perché sarà molto semplice avvistare stambecchi e camosci. Nella parte bassa invece sono ben visibili le tane delle marmotte e con un po’ di fortuna e audacia le si potranno ammirare nei pressi dei fori.

Il versante opposto, quello dal lato Trentino per capirci, è decisamente più suggestivo per quanto riguarda il tratto stradale.

Essendo il versante della montagna molto più ripido è stata creata una strada a serpentina con tornanti impressionanti, propri quelli che piacciono molto ai motociclisti!
Attenzione però, ci è capitato di vederne alcuni cadere “in diretta” proprio mentre si accingevano a fare la curva…quindi prudenza, sempre.

Varcare su due ruote il Passo dello Stelvio è sicuramente una delle esperienze che ogni appassionato di motori “deve” fare, se può: nonostante sia una strada impegnativa e stretta…regala emozioni straordinarie e indimenticabili.

passo della stelvio in moto, con oram e crazyidler

In definitiva…da non perdere!

– Federico

 @crazyidler_ 

Lascia un commento

Acquista per Categoria