ESTATE DI OFFERTE - Sconti e Promozioni, fino al -60%

La Germania vieta l’uso degli avvisi autovelox

App e Dispositivi anti-autovelox vietati in Germania

La legge è entrata in vigore il 27 Aprile 2020.

Se fino ad oggi rientravano in una zona grigia, il nuovo Road Traffic Act (StVO) chiarisce che dal 2020 in Germania sono vietate le App ed i Dispositivi che avvertono sulla presenza di tutti gli Autovelox senza eccezioni. Chi viene sorpreso paga una multa fino a 75 euro e 1 punto in meno sulla patente.

La nuova Normativa sul traffico stradale in Germania vieta l’uso dei dispositivi che avvisano l’utente della presenza di autovelox fissi e mobili, ma non è l’unico paese Europeo dove è vietato l’utilizzo.

La maggior parte dei governi e delle autorità locali conferma che il servizio di segnalazione Autovelox consente di guidare in modo più sicuro. Per questo sempre più utenti della strada utilizzano i servizi di TomTom, Garmin, Google Maps e Waze. Purtroppo questo a volte non è sufficiente ed alcuni stati decidono di imporre delle restrizioni sul loro utilizzo.

TomTom e Garmin sono conformi alle legislazioni (locale) e dove necessario adattano le proprie politiche, come descritto di seguito.

Autovelox in Germania

La nuova normativa tedesca sulla strada vieta l’uso di dispositivi che avvisano gli utenti della posizione di autovelox fissi e mobili.
In conformità a tale normativa, gli avvisi relativi agli autovelox sono disattivati per impostazione predefinita su tutti i nuovi navigatori TomTom.

È possibile, tuttavia, riattivare questi avvisi per viaggi al di fuori della Germania. Ti consigliamo di disattivare gli avvisi relativi agli autovelox prima e durante la guida in Germania.

Autovelox in Francia

Il servizio TomTom è al 100% legale in Francia. Invece degli avvisi sulla posizione esatta degli autovelox, TomTom informa delle Zone di pericolo intorno ai potenziali pericoli, inclusi i tutor e gli autovelox.

Autovelox vietati in TURCHIA, SVIZZERA, CIPRO, REPUBBLICA DI MACEDONIA

In questi Paesi l’utilizzo di tutti i sistemi di avviso sulla presenza di autovelox è illegale. Di conseguenza, TomTom non offre alcun servizio Autovelox in questi Paesi e gli utenti che guidano in questi Paesi non devono modificare manualmente le impostazioni del navigatore.

Quindi cosa è necessario fare?

Si raccomanda di disattivare gli avvisi autovelox prima e durante la guida in Germania.
Sarà possibile riattivare gli avvisi per viaggiare fuori dalla Germania.

È disponibile un rimborso totale o parziale del servizio?

Il servizio di autovelox è un pacchetto unico, non è possibile rimborsare in maniera totale o parziale il servizio che è vietato in alcune zone per legge.
Lo stato ha deciso cosa è meglio per le aziende e gli utenti finali, non possiamo far altro che adattarci.

Conclusioni

Con molta probabilità la legge rimarrà per lungo tempo, i fornitori di servizi come TomTom, Garmin e Google dismetteranno i loro servizi relativi alle segnalazioni autovelox nei paesi dove la legge ne vieta l’uso.

Purtroppo la Germania non è nuova a queste ed altre restrizioni, un esempio è il servizio Google Street View, che è stato reso non disponibile nonostante Google abbia vinto la causa, per evitare eventuali problemi futuri.

Come nostro solito vi auguriamo un #sempreinsella

Lascia un commento

Main Menu